Cerchi un nastro adesivo anticondensa?

Il nastro adesivo può appiccicare praticamente qualsiasi cosa insieme.

Lo utilizziamo universalmente per tutti i tipi di riparazioni, e anche come aggiunta decorativa a varie arti e mestieri.

Ma cosa rende il nastro adesivo così resistente e versatile? Ed è nastro "adesivo" o nastro "anatra"?

Telefono: +31(0)347 366717Contatti

Il nastro era originariamente chiamato “nastro d'anatra”, a causa delle sue qualità di resistenza all'acqua. Respingeva l'acqua come la schiena di un'anatra, ed era realizzato con un tessuto di cotone anatra senza strati adesivi.

Ma il tessuto di anatra in cotone in realtà non viene dalle anatre. È un tessuto resistente in cotone, dove i fili formano un motivo incrociato. Noto per essere un materiale resistente, il tessuto era utilizzato per proteggere i cavi di alimentazione e i conduttori elettrici dalla corrosione.

I progressi tecnologici recenti hanno permesso a questo speciale tipo di collante di evolversi, e di trovare un ampissimo utilizzo in vari settori, in special modo quelli industriali.

Il nastro adesivo si è evoluto così tanto, da poter diventare addirittura una sorta di anticondensa.

Nastro adesivo anticondensa 4500 - logo

La sua speciale progettazione infatti, gli consente di espellere all’esterno tutta la condensa che potrebbe accumularsi.

Così facendo viene garantito un’ottima traspirazione e l’umidità viene praticamente azzerata.

Tornando alla storia, il nastro adesivo che conosciamo e amiamo oggi non è apparso che fino alla Seconda Guerra Mondiale.

Un operaio che impacchettava le munizioni sigillava ogni scatola con nastro adesivo e cera per renderle impermeabili.

Quando l'operaia, Vesta Stout, vide però che i soldati facevo fatica ad aprire le scatole, le venne l'idea di sigillarle con un nastro adesivo resistente, a base di stoffa, che fosse impermeabile.

La Stout scrisse una lettera al presidente riguardo al problema e alla sua soluzione, e poche settimane dopo ricevette la notizia dal War Production Board che Johnson avrebbe prodotto il nastro.

Il nastro diventò così una soluzione per uso militare.

Era resistente e facile da applicare e rimuovere a mano. Dopo la fine della guerra, nei negozi di ferramenta apparve del nastro adesivo pronto ad aiutare gli americani anche nelle riparazioni domestiche.

Diventò rapidamente uno strumento utile per avvolgere i condotti dell'aria, il che conduce al suo altro nome in inglese.

Gli utilizzi odierni di questo famoso collante

Al giorno d’oggi, questo collante viene utilizzato in praticamente tutti i settori che possono venirci in mente: dall’agricoltura al ferramenta, dalla sopravvivenza ai kit di primo soccorso, dalle coperture degli stadi alle vetrate delle fermate degli autobus. Insomma, il nastro adesivo fa parte della nostra vita quotidiana, e per questo le aziende che lo producono, hanno avuto un processo di ottimizzazione ed aggiornamento dei loro prodotti, fino alla realizzazione di un collante che funge da filtro anticondensa, molto utile in quei settori dove l’umidità e la presenza dell’acqua possono essere un problema.

Le sue caratteristiche strutturali non solo garantiscono al nastro un’ottima ventilazione, ma gli permettono anche di essere un ottimo antipolvere, nonché gli conferiscono resistenza ed affidabilità nel tempo.

Sul nostro sito potrai trovare diversi tipi di nastri adesivi, vieni a dare un’occhiata e seleziona quello che più fa per te!