Rivestimento in alluminio microperforato antipolvere

Il processo di rivestimento dell'alluminio consiste nell'applicare una vernice su una superficie per garantire la protezione dagli agenti esterni.

I prodotti laminati in alluminio possono essere rivestiti su uno o entrambi i lati. Questo processo rende l'alluminio più resistente alla corrosione e più gradevole esteticamente.

Molti di questi prodotti sono utilizzati dalle industrie per progettare, realizzare e migliorare oggetti di uso quotidiano.

Telefono: +31(0)347 366717Contatti

Speciali utilizzi del nostro rivestimento

Infatti l'alluminio rivestito ha un'eccellente resistenza alla corrosione. Per questo motivo viene utilizzato in tanti campi diversi. Ecco perché forniamo alluminio verniciato a produttori di lattine, vassoi, contenitori e coperchi per l'industria alimentare; ma anche a produttori di guarnizioni per prodotti iniettabili, tappi per flaconi, tappi a strappo e antifurto per l'industria farmaceutica.

Nastro alluminio 4500

Inoltre, l'alluminio rivestito può essere utilizzato nell'industria edile, soprattutto per quanto riguarda le aziende che fabbricano ed utilizzano pannelli in policarbonato.

Un altro vantaggio di questo prodotto, è la sua caratteristica antipolvere, che consente così al rivestimento di evitare che si appiccichino sopra di esso polvere e sporcizia.

Pro e contro dei rivestimenti in alluminio

Non sei ancora convinto?

Ecco perché sceglier un rivestimento in alluminio microperforato:

  • Prezzo: l'alluminatura è più conveniente in termini di costo rispetto ad altri processi , che forniscono risultati simili ma sono più laboriosi e complessi.
  • Elevata resistenza allo snervamento: l'alluminio è uno dei metalli più duttili sulla terra. Influisce positivamente sulla resistenza allo snervamento.
  • Varietà di applicazioni: i rivestimenti in alluminio possono essere applicati su acciai dolci, acciai bassolegati e acciai ad alto tenore di carbonio.
  • Resistenza all'ossidazione: il rivestimento in alluminio forma due strati che proteggono l'anima in acciaio. Sulla stessa superficie, si forma un sottile strato di ossido di alluminio. Al di sotto, l'alluminio viene miscelato con acciaio e silicio, che viene aggiunto nel processo di alluminizzazione, in piccole quantità. Al di sotto c'è l'anima in acciaio che conserva la sua resistenza allo snervamento originale e altre proprietà del materiale. Il rivestimento in alluminio impedisce all'acciaio di reagire con l'ossigeno e altri elementi nocivi, e funge inoltre da barriera e protezione.
  • Resistenza alla solfatazione: il rivestimento protegge l'anima in acciaio non solo dall'ossidazione, ma anche dagli attacchi di H2S, SO2 e SO3.

Ovviamente, esistono anche degli elementi avversi da tenere in mente.

Sebbene i rivestimenti in alluminio offrano molti vantaggi in termini di attacchi chimici, non sono la scelta giusta in termini di indurimento delle superfici. L'alluminio, infatti, è uno dei metalli più morbidi esistenti e quindi non è adatto per applicazioni sottoposte a forti sollecitazioni.

Se stai cercando un trattamento che migliori la durezza della superficie, la boronizzazione è la scelta migliore per te.

Mentre l'alluminizzazione è un’ottima scelta per applicazioni che richiedono una buona resistenza agli acidi, la boronizzazione fornisce una scelta più completa, in quanto è possibile migliorare anche altre proprietà meccaniche.

In ogni caso, se stai cercando un rivestimento in alluminio microperforato antipolvere, noi siamo la scelta migliore.

Fai un salto sul nostro sito e potrai ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno, oltre all’ampia lista di prodotti e meccanismi che offriamo ai nostri clienti.